Seleziona una pagina

Ricreare l’emozione quotidiana dell’incontro creando in poesia cosa sentiamo con tutti i sensi, cosa troviamo e cosa capiamo di noi nella reciproca relazione educatore-persona.
Un acrostico per dare immagine all’incontro.