Seleziona una pagina

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO
Come la goccia di pioggia sul vetro durante un temporale, la meta è inesorabile. La goccia scorre, non si può fermare, non si può bloccare o fissare in un punto. Ma può prendere strade e direzioni diverse, unirsi o separarsi dalle altre gocce.
“Avete presente la teoria del piano inclinato? Se mettete una pallina su un piano inclinato la pallina comincia a scendere, e per quanto impercettibile sia l’inclinazione, inizia correre e correre sempre più veloce. Fermarla, è impossibile. Ma per fortuna gli uomini non sono palline: basta un gesto, un’occhiata, una frase qualsiasi a fermare il corso delle cose”. [Cit. dal film “Chiedimi se sono felice” di Aldo, Giovanni e Giacomo]